Ipertensione, anche ad Aosta arriva il Medico Amico Day

stetoscopio

 

Il 16 settembre per misurare la pressione arteriosa dei valdostani

AOSTA. Si terrà il prossimo 16 settembre in diversi centri commerciali di dodici città italiane, tra cui Aosta, il "Medico Amico day". Per l'occasione i medici volontari del sindacato Snami misureranno a campione la pressione arteriosa dei cittadini volontari, in forma anonima.

I dati consentiranno ai medici di consigliare al paziente di recarsi dal medico se saranno riscontrati valori anomali ed inoltre saranno raccolti da una società di Torino che si occupa di formazione in campo sanitario.

«L'ipertensione - spiega Angelo Testa, presidente nazionale Snami - è il fattore di rischio morte o invalidità grave più importante e ha superato altri fattori di rischio, come il fumo di tabacco e l’inquinamento atmosferico. Non di rado però viene sottovalutata dai pazienti».

 

redazione

Pubblicità
Pubblicità