Valle d'Aosta, in arrivo i voucher per le famiglie con bambini piccoli

Approvate dalla giunta valdostana le disposizione per l'erogazione dell'aiuto che può raggiungere i 100 euro mensili

asiloAOSTA. Via libera da parte del governo valdostano alle disposizioni per l'erogazione dei voucher a favore delle famiglie con bambini che frequentano gli asili nido o seguiti da tate familiari. Lo stanziamento per il triennio 2018/2020 è di 1 milione 730 mila euro.

Il provvedimento approvato ieri, si legge in una nota, riguarda «tutti i nuclei familiari che usufruiranno dei servizi dal 1° gennaio al 31 agosto 2018 e, a partire dal 1° settembre 2018 per coloro che iscriveranno i bambini per un monte ore di frequenza pari o superiore alle 30 ore, riducendo così del 20% la tariffa a carico delle famiglie fino a un corrispettivo massimo mensile di 100 euro/bambino».

«Questo provvedimento è anche il risultato di una preziosa collaborazione con gli Enti locali gestori dei servizi per l'infanzia e dimostra una precisa volontà di sostenere politiche a favore della famiglia e della natalità», evidenzia l'assessore Luigi Bertschy.

Per Vittorio Anglesio, referente dell'area Famiglia e integrazione socio-sanitaria del CPEL, il voucher «va nella direzione auspicata dagli Enti locali e permette così una maggiore accessibilità ai servizi da parte della famiglie valdostane, garantendo la massima semplificazione amministrativa».

 

redazione

Altre news su sanità e ambiente

Pubblicità
Pubblicità