Ticket sui farmaci, nuove disposizioni in vigore dal 2018

Il provvedimento è stato approvato oggi dal governo valdostano

ricetta-sanitariaAOSTA. La Giunta regionale oggi ha approvato le nuove disposizioni sulla quota fissa per le prestazioni farmaceutiche e di assistenza integrativa (il cosiddetto ticket sui farmaci) in vigore dal 1° gennaio 2018.

Per gli assistiti senza Isee o con Isee inferiore a 25mila euro la quota è fissa di 2 euro a confezione e fino a 4 euro a ricetta di assistenza farmaceutica; per l'assistenza integrativa la quota fissa è di 2 euro a ricetta. Per coloro che sono esenti per reddito, in caso di Isee tra 10mila e 25mila euro la quota fissa è di 1 euro a confezione e fino a 2 euro per l'assistenza farmaceutica convenzionata e la distribuzione per conto e la quota fissa di 1 euro a ricetta per l'assistenza integrativa.

«Sono esclusi dall'applicazione della quota fissa - spiega in una nota l'assessorato regionale alla sanità - tutti gli assistiti con Isee inferiore a 10 mila euro e tutti gli assistiti esenti per condizione o patologia ai sensi della normativa statale vigente, limitatamente ai farmaci e ai prodotti di assistenza integrativa correlati alla condizione e alla patologia motivo di esenzione».

 

Marco Camilli

Altre news su sanità e ambiente

Pubblicità
Pubblicità