Usl, nessuna emergenza posti letto nelle strutture ospedaliere

Oggi al pronto soccorso "situazione di assoluta normalità" dopo i numerosi accessi per influenza e situazione meteo

pronto-soccorsoAOSTA. L'ospedale Parini ha dovuto fare ricorso a misure eccezionali per fronteggiare all'alto numero di accessi al pronto soccorso aostano, tuttavia già oggi la situazione nella struttura sanitaria e negli ospedali è «di assoluta normalità». Lo afferma l'Azienda Usl della Valle d'Aosta rassicurando sul fatto che al pronto soccorso non ci sono emergenze di personale.

Causa influenza e maltempo, i medici di famiglia sono stati chiamati per dare una mano al lavoro svolto nelle strutture ospedaliere. Per i problemi di posti letto alcuni pazienti sono stati trasferiti alla clinica di Saint-Pierre e sono state allestite delle speciali camere al day hospital e in un'ala di ortopedia. Oggi «la Direzione medica di presidio hanno effettuato un sopralluogo all’interno dell’ospedale “Parini”, che ha evidenziato una situazione di assoluta normalità», dice l'azienda sanitaria valdostana.

Rimane comunque lo stato di allerta che durerà fino alla fine gennaio, quando l'influenza dovrebbe raggiungere il picco massimo.

 

Clara Rossi

Altre news su sanità e ambiente

Pubblicità
Pubblicità