Approvato il bando Spazio ai giovani: progetti entro il 20 aprile

 

Finanziamenti per promuovere la partecipazione attiva dei giovani

AOSTA. Con deliberazione approvata ieri, la giunta regionale della Valle d'Aosta ha approvato il bando Spazio ai giovani 2017 per progetti che favoriscano lo scambio e l'incontro intergenerazionale e avvicinino i giovani all'arte ed al patrimonio storico e culturale valdostano.

Più nel dettaglio il bando un massimo di tre progetti con circa 11mila euro rivolti prevalentemente ai giovani con meno di 29 anni che risiedono o abitano in Valle d'Aosta per motivi di studio o di lavoro. Le iniziative dovranno prevedere anche una stretta collaborazione, sia in fase di progettazione che di realizzazione, con gli enti Locali e le realtà territoriali pubbliche e private locali che operano a contatto con i giovani.

"Alimentare nei giovani condizioni di benessere, di crescita armoniosa e di auto realizzazione di sé è un impegno importante su cui questo Assessorato sta investendo molto - spiega in una nota l'assessore alle politiche sociali Luigi Bertschy -. Per il 2017, il bando Spazio ai Giovani rappresenta un modo nuovo di pensare alle politiche giovanili, all'interno del quale si è voluto disegnare una strategia di promozione della partecipazione attiva, creativa e autonoma dei ragazzi, calata in un contesto territoriale dove è fondamentale il lavoro coordinato, integrato e sinergico tra i diversi soggetti pubblici e privati operanti in Valle d'Aosta".

I progetti dovranno essere presentate tramite Pec o consegnati a mano alla struttura politiche sociali e giovanili dell'assessorato Sanità, Salute e Politiche sociali entro le ore 12 di lunedì 10 aprile. Il bando è disponibile sul sito internet della Regione all'interno della sezione "servizi sociali".

 

redazione

Altre news su sanità e ambiente

Pubblicità
Pubblicità