Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Sabato 24 il Becca di Viou, terza prova del Tour Trail Valle d’Aosta

 

Al via anche Franco Collé, Enzo Benvenuto, Xavier Chevrier e Marco Béthaz

VALPELLINE. L'ultimo sabato di giugno sarà ancora dedicato al trail e alle gare in montagna. Dopo Licony e Vertical della Becca di Viou (valido per il circuito Défi), questo sabato si corre il Trail della Becca di Viou, terza prova del Tour Trail della Valle d'Aosta.

A distanza di una settimana si torna dunque nella Valpelline con una gara che si sdoppia su due tracciati. Confermata la prova corta di 21 chilometri, ‘una mezza maratona di montagna' che passerà per la frazione Frissonière, scenderà di nuova su Valpelline per poi continuare in mezzo ai sentieri di Verdzignolettaz, dove si imbocca la conca Arpisson e la zona del Ru Mort. Qualche chilometro di puro spettacolo con vista Monte Bianco, passaggio a Praperiaz e discesa fino a Roisan.

Accorciato invece il percorso lungo che quest'anno si ferma a 31 chilometri e non salirà fino in cima alla Becca di Viou. Subito dopo la partenza, si guarda all'insù verso l'abitato di Doues, continuando poi in direzione Cappella di Chatelair. Qui lo spettacolare ingresso nel tunnel di 900 metri che porta a Ollomont, dove si scende verso il ‘magazzino della Fontina'. Si corre lungo il Ru des Agnes, strappo in salita fino a Verdzignolettaz, Verney e poi di nuovo di corsa in discesa su Roisan, passando sotto Blavy e risalendo un tratto verso Plan Perriaz.

Entrambe le gare partiranno dalla piazza centrale di Valpelline e arriveranno a Roisan, in zona centro sportivo dove ci saranno pasta party e premiazioni finali. Alle 9.30 scatterà la 21 chilometri, mentre la prova "lunga" partirà alle 8. I pettorali potranno essere ritirati dalle 6.30 alle 7.45 (31 km) e fino alle 9.15 per la 21 km. Le iscrizioni alle due competizioni sono ancora aperte sul sito internet di Wedosport.

Subito dopo il successo al Trail Oasi Zegna, Franco Collé ha sciolto la riserva e ha confermato la presenza al Trail della Becca di Viou. Presenti anche Marco Béthaz ed Enzo Benvenuto (31 km) e Xavier Chevrier nella 21 km. Confermata anche la partecipazione di Giorgio Mastrota (conduttore televisivo) con la figlia Natalia, ormai assidui frequentatori della Valle d'Aosta. Il trend delle iscrizioni è positivo e dopo il grande successo del Vertical di domenica (superate le 150 presenze) gli organizzatori sono fiduciosi anche per il secondo appuntamento che unisce i Comuni di Doues, Ollomont, Roisan e Valpelline.

Nel pomeriggio ci sarà spazio anche per i bambini che per il secondo anno consecutivo correranno in una prova non competitiva intorno al campo sportivo di Roisan. Una semplice corsa per avvicinarli al mondo del trail e della montagna.

Dopo il Trail della Becca di Viou, il Tour Trail della Valle d'Aosta si ferma per qualche settimana e tornerà il 15 luglio con il GranParadiso Trail. Subito dopo, il 22 luglio, si correrà l'Ultramarathon du Fallère che attribuirà anche punti UTMB.

 

redazione

Pubblicità
Pubblicità