Oggi è il

Aosta, Paron: traffico dimezzato con nuovo regolamento Ztl

  • Pubblicato: Mercoledì, 28 Marzo 2018 09:13
ztl

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Per alcune vie non del centro storico le restrizioni potrebbero essere alleggerite

AOSTA. L'introduzione del nuovo regolamento delle Zone a traffico limitato ha avuto sin da subito l'effetto desiderato dal Comune di Aosta: ha ridotto drasticamente il numero di veicoli che vi accedono. Andrea Paron, assessore alla mobilità, ne ha parlato ieri davanti alla II Commissione riunita per esaminare proprio le problematiche della Ztl.

«Nei primi 15 giorni di entrata in vigore del nuovo regolamento gli ingressi sono passati da 23.000 a 11.000» ha riferito aggiungendo che «è stato raggiunto l'obiettivo di ridurre il numero di auto e di rendere più fruibile il centro storico».

Riguardo alle sanzioni elevate durante i due mesi di proroga dei contrassegni Paron ha spiegato che la sanatoria è in corso. L'assessore ha poi annunciato che in futuro il perimetro delle Ztl potrebbe essere ridisegnato.

In particolare la questione riguarda alcune vie comprese nelle limitazioni ma che non appartengono al centro storico, come via Vevey a sud e via Martinet e via Tourneuve nella zona nord. Oltre alle ipotesi di «spostamento dei confini o soppressione della Ztl» che rimangono in piedi, l'Amministrazione cittadina potrebbe decidere di istituire un'area ibrida «con tempo di sosta maggiore, ingressi con orari più ampi e così via».

 

C.R.

Altre news dai Comuni

Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075