Aosta, minoranza chiede ritiro deleghe a Paron

paron
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

 

AOSTA. La minoranza comunale chiede il ritiro delle deleghe all'istruzione, alla mobilità ed al decoro urbano date all'assessore Andrea Paron visto il suo coinvolgimento in un'inchiesta su turbativa d'asta nell'assegnazione di gare d'appalto di servizi socio-assistenziali alla cooperativa Leone Rosso.

«Impregiudicata ogni valutazione sugli addebiti mossigli, appare inaccettabile che continui, massime in periodo di campagna elettorale, a esercitare le deleghe assessorili attribuitegli», si legge in una mozione che i consiglieri chiedono di aggiungere all'ordine del giorno del prossimo consiglio comunale.

L'iniziativa porta le firme di Etienne Andrione, Carola Carpinello, Loris Sartore, Patrizia Pradelli, Luca Lotto, Giuliana Lamastra, Paolo Fedi, Nicoletta Spelgatti ed Andrea Manfrin.

 

E.G.