Geenna, la minoranza cerca firme per sfiduciare il sindaco di Aosta

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Centoz MarcozAOSTA. La minoranza che siede in consiglio comunale ad Aosta sta raccogliendo firme per sostenere la presentazione di una mozione di sfiducia contro il sindaco Fulvio Centoz e la vice Antonella Marcoz.

Alla base dell'iniziativa ci sono il «deterioramento dei rapporti all'interno della maggioranza» e la «incapacità del sindaco a guidare la Giunta», ma soprattutto l'inchiesta Geenna che ha portato all'arresto dell'ex assessore comunale Marco Sorbara e del consigliere Nicola Prettico, entrambi sospettati di legami con la 'ndrangheta.

Questi fatti di cronaca, dicono i promotori della mozione, «ci restituiscono un quadro di grave alterazione del processo di formazione del consenso che ha permesso la vittoria della coalizione capeggiata dal sindaco Centoz e che gettano pesanti ombre anche sul buon andamento e sull'imparzialità dell'azione amministrativa».

Al momento le firme a sostegno della mozione sono dieci, due in meno del necessario. «Non possiamo far finta che questi gravi fatti non siano accaduti, è impossibile continuare. Mancano due firme, invitiamo i dissidenti di maggioranza a firmare», l'appello di Carola Carpinello.



 

M.C.