Oggi è il

Aosta, il M5s: maggioranza vacilla, indispensabile tornare alle urne

  • Pubblicato: Giovedì, 21 Febbraio 2019 09:37
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Pin It

MunicipioAOSTA. Le strisce pedonali davanti alle scuole elementari di via Parigi diventano un piccolo caso politico per il consiglio comunale di Aosta. A far nascere la polemica sono i consiglieri del Movimento 5 stelle Luca Lotto e Patrizia Pradelli che accusano: "questa maggioranza vacilla".

La questione ha origine con una mozione del novembre 2018 sulla realizzazione di un attraversamento pedonale in via Parigi, all'altezza delle scuole, come alternativa al sottopasso difficilmente utilizzabile dai disabili e dai genitori con passeggini. Mozione approvata all'unanimità "su invito del sindaco Centoz", che all'epoca seguiva anche le deleghe ai lavori pubblici.

"Oggi (ieri per chi legge, ndr) l'Assessore Malacrinò si rimangia quella votazione anche a fronte il sopralluogo fatto in giornata dal consigliere Caminiti con i tecnici che hanno dichiarato di poter trovare una soluzione al problema. La guerra dei Roses non permette di essere costruttivi e di agire in favore degli abitanti di Aosta", commentano Lotto e Pradelli.

Secondo i due consiglieri in maggioranza "tutto è un pretesto per darsi addosso. L'oggetto del governo non è più fare il bene di questa città ma dare spettacolo, i cittadini hanno bisogno di governanti seri che diano risposte". E ancora: "Tornare alle urne è cosa indispensabile anche per le vicende giudiziarie che vedono coinvolti alcuni esponenti politici. Visto che le indagini non sono ancora terminate, forse ci saranno altre sorprese".

 

 

 

redazione

 

 

Altre news dai Comuni

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075