Oggi è il

Il Comune di Aosta istituisce il suo Osservatorio per la legalità

  • Pubblicato: Giovedì, 18 Aprile 2019 11:15
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Pin It

Municipio

AOSTA. Con il via libera del Consiglio comunale, Aosta istituisce il suo Osservatorio per la legalità e la lotta alla criminalità organizzata. Si tratta di un organismo permanente, quindi senza limite temporale di azione, che nasce da una mozione risalente al novembre 2017.

La composizione dell'Osservatorio è definita con una deliberazione che prevede la presenza di rappresentanti di varie categorie a partire delle forze dell'ordine con i comandanti della guardia di finanza e della polizia locale Piergiuseppe Cananzi e Fabio Fiore e del commissario capo della questura Eleonora Cognini. Ne fanno parte inoltre il segretario generale del Comune Annamaria Tambini, che è anche responsabile anticorruzione e trasparenza; l'assessore Carlo Marzi ed i consiglieri Cristina Galassi ed Antonio Crea per la maggioranza e Gianpaolo Fedi per la minoranza; la dottoressa Daniela Taranelo per conto dell'Azienda Usl; Jessica Giovinazzo per l'associazione Libera Valle d'Aosta e, per quanto riguarda i sindacati, Vilma Gaillard per Cgil, Jean Dondynaz per Cisl e Mauro Crétier per Savt. L'Osservatorio è presieduto da Sara Favre, presidente del Consiglio comunale aostano.

"È possibile che nelle prossime settimane la composizione dell'Osservatorio venga allargata ad appartenenti di quelle Forze dell'Ordine che non hanno ancora designato il proprio rappresentante", sottolinea in una nota l'ufficio stampa comunale.

 

 

 

 

E.G.

 

 



Altre news dai Comuni

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075