Affidata la gestione del Palaghiaccio di Aosta

Pin It

Palaghiaccio

AOSTA. Lo stadio comunale del ghiaccio di Aosta sarà gestito dalla Art On Ice per i prossimi dodici mesi. Il Comune capoluogo ha provveduto ad aggiudicare la cura dell'impianto sportivo e del bar e ristorante annesso per il periodo che va dal 1° luglio 2019 al 30 giugno 2020.

Art On Ice è stato l'unico soggetto a rispondere alla manifestazione di interesse dell'amministrazione comunale e quindi è stata invitata a partecipare alla gara negoziata. La procedura chiaramente ha avuto esito positivo e consentirà all'Amministrazione, in caso di necessità, di richiedere la proroga della concessione per un secondo anno.

Positivi i commenti da parte dell'assessore comunale allo sport, Carlo Marzi: «L'aspetto che merita una sottolineatura - dice - è che garantiamo, con 15 giorni di anticipo, l'apertura di un impianto sportivo così rilevante per la nostra città. Il Palaghiaccio di Aosta anche nel periodo estivo è diventato centrale per tutto il Nord Italia per tutti gli sport del ghiaccio».

Secondo Marzi la patinoire rappresenta «un servizio di primaria importanza per una regione alpina come la Valle d'Aosta» e «anche per questo motivo guardiamo con soddisfazione ai progetti di iniziativa privata che vogliono dare un futuro al nostro Palaghiaccio, rendendolo più moderno, economico ed eco-sostenibile».

 

 

 

 

 

C.R.

 

 

 

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini /  Direttore editoriale Marco Camilli  /  Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005  /  P.IVA 01000080075
© 2020 Aostaoggi.it