Centoz: non sottoscriverei lettera a Sorbara

Pin It

Fulvio CentozAOSTA. In Consiglio comunale ad Aosta oggi si è tornato a discutere dell'inchiesta Geenna sulla 'ndrangheta visto il coinvolgimento dell'ex assessore Marco Sorbara. 

Intervenendo in aula, il sindaco Fulvio Centoz ha affermato che non sottoscriverebbe «assolutamente» una lettera di solidarietà firmata da un giornalista valdostano, pubblicata su una testata on line, e indirizzata all'ex assessore attualmente in carcere perché indagato per concorso esterno in associazione mafiosa.

Il sindaco ha inoltre spiegato di non avere informazioni sul fatto che Sorbara organizzasse la processione della Madonna di Polsi. «Io non sono a conoscenza di quello che necessariamente fanno gli assessori fuori dall'attività riguardante prettamente il mandato che svolgono», ha dichiarato rispondendo ad una interrogazione di Etienne Andrione (gruppo Lega).

Nella risposta il consigliere si è detto «parzialmente soddisfatto» delle affermazioni del sindaco Centoz. «La mancata condivisione non dipende dall'autore, o solo dall'autore, ma deve dipendere anche dal contenuto - ha commentato Andrione - e proprio il fatto che lei, pur rispondendo formalmente ai miei quesiti, non abbia colto per l'ennesima volta l'occasione, con stentorea voce, di distaccarsi da tutto quello che tutta questa roba può rappresentare, rappresenta un fattore di delusione».

 

 

 

 

M.C.

 

 

 

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini /  Direttore editoriale Marco Camilli  /  Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005  /  P.IVA 01000080075
© 2020 Aostaoggi.it