Aosta, chiudono impianti sportivi, Cittadella e cinema Giacosa

Pin It

Il Comune introduce nuove restrizioni per il Coronavirus

 

Cittadella dei Giovani

AOSTA. Il Comune di Aosta ha stabilito da oggi fino al 3 aprile la chiusura degli impianti sportivi comunali (campi da calcio, campo da rugby-baseball, campo scuola di atletica leggera, campi di calcio a 5, palestre), del Palaindoor. Allenamenti e competizioni possono svolgersi al bocciodromo, nella sala comunale di ginnastica e nella palestra di via Volontari del Sangue e nei campi da tennis di via Mazzini "con il rigoroso rispetto delle prescrizioni" del decreto del presidente del consiglio dei ministri dell'8 marzo.

Chiuse anche la Cittadella dei Giovani, il cinema teatro Giacosa, la saletta di San Grato di via De Tillier e la saletta d’arte di via Xavier de Maistre;

La decisione è legata all'emergenza Coronavirus.

Il Comune capoluogo ha inoltre sospeso le cerimonie funebri pubbliche e limitato ai soli parenti stretti del defunto l'uso delle sale del tempio crematorio (sala del commiato e sala delle celebrazioni laiche). Un simile provvedimento riguarda le cerimonie civili di competenza comunale: quelle pubbliche sono sospese, quelle private in Municipio potranno svolgersi soltanto alla presenza di testimoni e parenti più stretti.

Infine è sospesa l'attività dell'Associazione Bandistica e le sue esibizioni pubbliche fino al 3 aprile.

 

Clara Rossi

 

 

© 2020 Aostaoggi.it