Aosta, limitati gli accessi agli uffici del Comune

Pin It

Privilegiati i contatti via telefono o e-mail. Alcuni servizi disponibili solo su appuntamento

 

Municipio di Aosta

AOSTA. A causa delle misure di contenimento della diffusione del Coronavirus anche il Comune di Aosta ha introdotto una serie di limitazioni all'accesso del pubblico nei suoi uffici.

La ratio del provvedimento - spiega l'Amministrazione del capoluogo - è di ridurre al minimo l'affollamento delle sedi comunali privilegiando l'accesso "a distanza". Da oggi e fino al 3 aprile, salvo ulteriori proroghe, i servizi al pubblico saranno erogati esclusivamente previo appuntamento per situazioni urgenti e improcrastinabili e per tutte le altre situazioni è necessario mettersi in contatto con gli uffici tramite e-mail o telefono (reperibili sul sito ufficiale comunale).

Rimangono aperti al pubblico con obbligo di appuntamento fissato telefonicamente o tramite posta elettronica gli Uffici Stato Civile solo per dichiarazioni di nascita, dichiarazioni di decesso e autorizzazioni alla sepoltura; la Polizia locale solo per servizi di infortunistica stradale e atti di polizia giudiziaria; gli uffici dei Servizi sociali - anziani e inabili; il Servizio Acquedotto ed il Servizio Igiene Urbana.

Lo Sportello AmicoinComune sarà aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 13.30 con accesso consentito ad un utente alla volta per ciascuno sportello.

 

 

C.R.

 

 

 

© 2020 Aostaoggi.it