Sospesi i mercati settimanali di Aosta per l'emergenza Coronavirus

Pin It

Nuove restrizioni decise dal sindaco Centoz. Stop alle attività di estetista e massaggiatore; chiuse le toilettes pubbliche

 

mercato settimanale

AOSTA. Nel giorno in cui il Comune di Aosta emette sei distinti provvedimenti di quarantena per l'emergenza sanitaria Coronavirus, il sindaco Fulvio Centoz ha firmato una nuova ordinanza che prevede ulteriori restrizioni alle attività sul territorio.

Per effetto del provvedimento sono sospesi fino al 3 aprile i mercati cittadini così come l'attività del mercato coperto e il mercato agricolo della Coldiretti. Sospese anche "le pratiche di trasferimento di residenza presso le seconde case", tutte le attività commerciali in forma itinerante e anche le attività di estetista, massaggiatore, tatuatoreParrucchieri e barbieri possono continuare ad operare ma solo "in presenza di adeguati dispositivi di protezione individuale" come guanti e mascherina, quest'ultima anche per il cliente, e "nel rispetto della distanza di almeno un metro tra i clienti".

Chiusi i bagni pubblici.

Le attività di ristorazione e i bar possono proseguire il lavoro al di fuori degli orari 6-18 solo con attività di consegna a domicilio.

Sospese le cerimonie civili pubbliche e i funerali pubblici: dovranno svolgersi in forma privata e solo alla presenza dei parenti più stretti.

L'ordinanza infine dispone la "sospensione dell'utilizzo delle attrezzature e dei giochi dei parchi giochi comunali, in cui è consentito unicamente accedere nel rispetto delle distanze di sicurezza interpersonali previste e nel rispetto delle norme igienicosanitarie" previste dal decreto del presidente del consiglio dei ministri.

Nei giorni scorsi il sindaco Centoz aveva già disposto altre limitazioni per le cerimonie pubbliche e private, per l'uso degli impianti sportivi, delle biblioteche e dei centri culturali e per le attività per anziani.

 

C.R.

 

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini /  Direttore editoriale Marco Camilli  /  Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005  /  P.IVA 01000080075
© 2020 Aostaoggi.it