Aosta, cimiteri e isole ecologiche chiusi per l'emergenza Coronavirus

Pin It

Il sindaco Fulvio Centoz ha firmato l'ordinanza per contenere la diffusione del virus

 

CimiteroAOSTA. Il Comune di Aosta chiude alla possibilità di visitare i defunti nel cimitero comunale. L'ordinanza è stata firmata oggi dal sindaco Fulvio Centoz e si somma alle disposizioni già prese in precedenza per sospendere le cerimonie funebri pubbliche e l'uso del tempio crematorio e per chiudere tutti i cimiteri delle frazioni e il cimitero monumentale di Sant'Orso. 

Con la stessa ordinanza Centoz ha ordinato la chiusura al pubblico dei centri comunali di conferimento rifiuti situati in via Caduti del Lavoro e di località Montfleury "fatte salve esigenze indifferibili ed urgenti" da comunicare al numero verde della società Quendoz (800 778 797).

Mentre i cimiteri e le isole ecologiche chiudono, una seconda ordinanza del sindaco ha disposto il rientro in servizio due dipendenti dell'Aps che lavorano al cimitero per i quali l'Usl ha chiesto l'isolamento per 14 giorni essendo stati a contatto con un caso di Covid-19. Entrambi svolgono servizi pubblici essenziali e, come permesso dalla normativa, dovranno tornare al lavoro al tempio crematorio seguendo ovviamente "in maniera puntuale le raccomandazioni in tema di profilassi stabilite dalle autorità sanitarie".

 

redazione

 

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini /  Direttore editoriale Marco Camilli  /  Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005  /  P.IVA 01000080075
© 2020 Aostaoggi.it