Ballottaggio Aosta, dalla Lega sostegno a Girardini

La coordinatrice Boldi: 'appoggiamo l'unica forza che rappresenta la discontinuità'

 

Marialice BoldiAOSTA. "Al ballottaggio la Lega Vallée d'Aoste appoggia il cambiamento": così il partito di Salvini conferma l'appoggio al candidato sindaco Giovanni Girardini in occasione del secondo turno di voto per le amministrative ad Aosta.

"Al ballottaggio - dice il segretario regionale Marialice Boldi - appoggeremo l'unica forza che rappresenta la discontinuità e la voglia di rinnovamento espressa dai cittadini aostani. La nostra indicazione di sostegno andrà quindi a Rinascimento Aosta e al suo candidato sindaco Giovanni Girardini".

Nel capoluogo il candidato Sergio Togni a sorpresa è rimasto escluso dal ballottaggio, tuttavia il partito sottolinea il lato positivo del risultato elettorale che "ha visto la Lega Vallée d'Aoste raddoppiare i propri consensi rispetto alle elezioni comunali del 2015, in perfetta linea con il risultato delle elezioni regionali".

Il candidato di Rinascimento, andato al ballottaggio con Gianni Nuti sostenuto da Progressiste, UV e Alliance Valdôtaine, ha già incassato anche il sostegno di Fratelli d'Italia.

 

Marco Camilli

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it