Centoz: Girardini non ha bene idea di cosa faccia l'Aps

Il sindaco uscente di Aosta invita il candidato a 'informarsi sulle normative' e fa un bilancio dei suoi 5 anni e mezzo di mandato in una video intervista ad Aostaoggi.it


Fulvio CentozAOSTA. "Credo che il signor Girardini non abbia bene idea di cosa faccia l'Aps". Così il sindaco uscente di Aosta Fulvio Centoz in una video intervista ad Aostaoggi.it commenta le dichiarazioni fatte in campagna elettorale da Giovanni Girardini, uno dei due candidati a sindaco al ballottaggio del 4 e 5 ottobre prossimi.

La riorganizzazione dell'Azienda Pubblici Servizi è uno dei cavalli di battaglia del candidato di Rinascimento che accusa la società in house di esternalizzare troppi servizi. Centoz però ribatte: "bisognerebbe prima informarsi su come sono cambiate le normative da 15 anni a questa parte". 

Il braccio operativo del Comune di Aosta ha un'ottantina di dipendenti "pagati interamente da Aps", spiega il sindaco uscente, "e se ne dovessimo assumere 150, evidentemente bisognerebbe che tutti gli altri qualcuno li paghi. Il signor Girardini però non dice come verrebbero eventualmente pagati". 

Nella video intervista il sindaco Centoz fa inoltre un bilancio del suo mandato e dell'inchiesta Geenna sulla 'ndrangheta che "inevitabilmente ha inciso sulla serenità, sulla compattezza e sul percorso che la maggioranza aveva intrapreso". Però, aggiunge, "ciò che non ritengo corretto è l'aver cancellato tutti coloro che hanno contribuito a mantenere in piedi questa maggioranza. Non possiamo mettere tutti sullo stesso piano", dice. "Rivendico il fatto che in questi 5 anni ci sono state persone che, insieme a me, hanno cercato di tenere la barra dritta e la nave in piano nonostante le tempeste".

Centoz parla anche della sua mancata ricandidatura, dei suoi insuccessi - la completa pedonalizzazione dell'Arco d'Augusto, spiega - e dei suoi successi. Ne cita due: il trasferimento dei residenti nel grattacielo e il Piano strategico.

 

 

 

Marco Camilli

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it