Aosta, 200mila euro per ridurre le perdite dell'acquedotto

Il Servizio Acquedotto installerà un sistema di monitoraggio della rete

 

acquaAOSTA. Il Comune di Aosta spenderà poco più di 200.000 euro per ridurre la dispersione di acqua dall'acquedotto comunale. L'importo stanziato servirà ad installare un sistema di monitoraggio e di gestione delle perdite.

Secondo le statistiche sull'acqua 2018-2019 dell'Istat, la rete idrica di Aosta disperde il 30,1% dei volumi immessi, tra i 25 a 39 metri cubi al giorno per ogni chilometro di rete.

Il sistema che la Giunta comunale del capoluogo ha deliberato di installare intende ridurre gli sprechi per i guasti alla rete permettendo di intervenire con tempestività nelle riparazioni.

"Il sistema - dichiara l'assessore ai Lavori pubblici, Corrado Cometto - già testato in via sperimentale nel quartiere Dora con esiti più che positivi, verrà ora esteso a gran parte della rete dell'acquedotto comunale, permettendoci di realizzare sia un notevole risparmio economico sia di ottenere un vantaggio ambientale, evitando la dispersione di una risorsa sempre più preziosa come l'acqua potabile, in linea con il nostro programma elettorale e il programma di governo".

L'appalto per la fornitura e l'installazione è affidato alla Centrale Unica di Committenza.

 


C.R.

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it