.

Aosta, dal 1° marzo stop pagamenti in contanti verso il Comune

Allo sportello pagamenti solo con bancomat e carte di credito. Per le contravvenzioni obbligo di usare il sistema PagoPA

 

AmicoinComuneAOSTA. A partire dal 1° marzo tutti i pagamenti dovuti al Comune di Aosta dovranno essere eseguiti attraverso il sistema PagoPA, come da normativa. Stop quindi a contanti e bonifici, mentre saranno accettati pagamenti agli sportelli con bancomat e carte di credito.

La novità "riguarda tutti i servizi erogati dal Comune di Aosta, con particolare riferimento ai pagamenti effettuati allo sportello amicoinComune, inclusi quelli svolti dalla società Aps", spiega l'amministrazione comunale. 

Fanno eccezione le contravvenzioni della polizia locale che potranno essere pagate soltanto tramite la piattaforma PagoPA e non più agli sportelli.

Sul sito internet ufficiale del Comune di Aosta è già attiva la sezione dedicata ai "Pagamenti Online".

 

redazione

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it