.

Aosta, il Comune approva la proposta Telcha per l'illuminazione pubblica

La Giunta comunale ha aderito al progetto Telcha per la riqualificazione e la gestione dell'illuminazione cittadina tramite project financing

 

piazza Chanoux

AOSTA. La giunta comunale di Aosta ha approvato e dichiarato il pubblico interesse della proposta di Telcha per la riqualificazione e la gestione dell'illuminazione pubblica cittadina attraverso la collaborazione pubblico - privato con finanza di progetto. Scartata, dopo un'ulteriore comparazione, la proposta di Enel X.

La concessione vale più di 20 milioni di euro, cifra che comprende il costo di circa 4 milioni degli interventi di adeguamento e messa a norma degli impianti di illuminazione del capoluogo. La progettazione esecutiva, la riqualificazione, il finanziamento, la gestione, le manutenzioni ordinaria e straordinaria e la fornitura di energia elettrica saranno sostenute dalla collaborazione pubblico - privato tramite progetto di finanza.

L'assessore comunale ai lavori pubblici e alla gestione del territorio, Corrado Cometto, commenta la decisione della giunta comunale:  «Si tratta di una tappa importante - dice  - per arrivare all'obbiettivo dell'efficientamento dell'impianto e alla risoluzione delle criticità infrastrutturali ben note che hanno comportato, e comportano tuttora, disagi per la popolazione. Il provvedimento era atteso da tempo, ma è stata necessaria una valutazione supplementare che ci ha permesso, però, di poter analizzare nel migliore dei modi le diverse possibilità, e compiere tutti i passi necessari, in vista di un significativo investimento destinato a dare risposte ai cittadini per molti anni».

Tramite la proposta Telcha il Comune spiega di voler ridurre i consumi energetici approfittando delle nuove tecnologie che limitano i costi e migliorano le performance. Le vecchie lampade saranno sostituite da sistemi ad alta efficienza e saranno installati dispositivi di controllo e regolazione per evitare sprechi e ridurre l'inquinamento luminoso. In più ci saranno interventi su quadri elettrici, linee, sostegni, sistemi di telecontrollo.

.


E.G.


Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it