.

Aosta, maggioranza 'soddisfatta' per i lavori del consiglio comunale

Da Pcp, Uv e Av: tappa importante dell'attuazione del Programma

 

Consiglio comunale

Esprimono «soddisfazione» i gruppi Pcp, Uv e Av del consiglio comunale di Aosta per l'approvazione di una serie di atti che «rappresentano una tappa importante dell'attuazione del Programma che ci siamo proposti un anno fa».

In una nota congiunta i tre gruppi commentano positivamente i lavori del Consiglio comunale, riunito di nuovo in presenza, concentrandosi su alcuni punti in particolare. Uno di questi è la delibera sull'applicazione dell'avanzo di amministrazione. Il documento portato dalla vicesindaca e assessore alle finanze Josette Borre «permetterà di riallocare molte risorse sulle priorità amministrative di questa fase: sul fronte delle spese correnti saranno implementate le risorse per la manutenzione del verde pubblico, le manifestazioni culturali, le manifestazioni turistiche e le luminarie natalizie, mentre per gli investimenti le risorse aggiuntive saranno ripartite per il miglioramento delle reti informatiche, la videosorveglianza e il sistema idrico integrato».

Bene la ricollocazione di due campi da baseball a cinque in regione Tzamberlet. E bene anche l'approvazione del nuovo accordo di programma per il centro di via Brocherel che «consentirà - affermano ancora i tre gruppi di maggioranza -, dopo 24 anni di stop and go, di avviare la fase finale che prevede la realizzazione di una struttura sociosanitaria moderna ed efficiente, di cui la città ha assoluto bisogno soprattutto dopo la pandemia e che sarà stabilmente operativa per i prossimi 20 anni».

Per il progetto il Comune ricorrerà al partenariato pubblico-privato. Una decisione che nei giorni scorsi ha .

 

 

E.G.

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it