.

Natale, il 20 novembre Aosta inaugura il Marché Vert Noël 2021/2022

L'assessore Sapinet: il mercatino di Natale è segnale di speranza per il ritorno alla normalità

 

Marché Vert Noël di Aosta

Inizia il conto alla rovescia per l'inaugurazione del Marché Vert Noël 2021/2022. Il mercatino natalizio di Aosta aprirà al pubblico da sabato 20 novembre fino al 6 gennaio 2022 e, in questa tredicesima edizione, proporrà alcuni cambiamenti rispetto agli anni passati.

La principale novità è che questo Natale il mercatino si sdoppierà. Per rispettare le regole contro la diffusione dei contagi da Covid-19 gli espositori saranno posizionati rispettando nuove misure di distanziamento. Nell'abituale location dell'area del Teatro Romano troveranno posto trentuno chalet che ricreeranno l'atmosfera di un villaggio alpino con abeti, piazzette addobbate, luci e ambientazioni a tema natalizio. In un altro luogo simbolo di Aosta, la piazza dell'Arco d'Augusto, ne saranno posizionati ulteriori nove.

L'anima del mercatino sarà quella che accoglie i visitatori ogni Natale. Gli chalet offriranno produzioni artigianali, idee regalo, oggetti realizzati a mano, dolci, prodotti di pasticceria e prodotti eno-gastronomici della Valle d'Aosta. I viottoli del mercatino ospiteranno animazioni, piccoli concerti e dimostrazione di artigiani scultori e intagliatori. Per i più grandi ci sarà l'abituale buvette della sezione valdostana degli Alpini che offriranno vin brûlé e raccoglieranno offerte da donare in beneficienza.

La cerimonia di inaugurazione del Marché Vert Noël 2021/2022 è programmata il 19 novembre. La sua apertura coinciderà con l'apertura della pista di pattinaggio all'aperto in piazza Chanoux. Sempre dal 20 novembre in piazza Roncas i bambini potranno trovare una giostrina e animazioni a loro dedicate. Inoltre dal 27 novembre le zone del centro storico e quelle di maggior afflusso turistico di Aosta saranno abbellite con 700 abeti rossi addobbati messi a disposizione dalla Chambre Valdôtaine.

«Il ritorno del Marché Vert Noël dopo un anno di assenza, costituisce un segnale di speranza per il ritorno alla normalità delle nostre vite pre-Covid-19, sperando che la pandemia possa diventare un brutto ricordo nel volgere del più breve tempo possibile», commenta l’assessora comunale allo Sviluppo economico, alla Promozione turistica e allo Sport Alina Sapinet che oggi ha presentato l'edizione 2021/2022 del mercatino natalizio del capoluogo insieme al presidente della Chambre, Roberto Sapia, e all'assessore regionale al turismo, Jean Pierre Guichardaz.

«Nel quadro di incertezza che ancora permane a livello sanitario - aggiunge Sapinet -, l’organizzazione di un evento di tale portata contemperando gli obblighi di sicurezza e la normativa sul Green pass sembrava una sfida impossibile, e invece grazie al grande lavoro degli uffici e all’aiuto dei partner pubblici e privati siamo riusciti a restituire ad Aosta il suo mercatino di Natale che, per l’occasione, raddoppia interessando anche l’area dell’Arco d’Augusto, con la volontà di animare sempre più anche altre zone del centro cittadino nel periodo delle festività».

 

 

Elena Giovinazzo



 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it