.

Aosta, un avviso di co-progettazione per la bocciofila del quartiere Cogne

Il Comune di Aosta intende trasformare la struttura in un centro di incontro e di attività sportive e culturali

 

Bocciofila
Il Comune di Aosta ha pubblicato l'avviso per la co-progettazione e la gestione della bocciofila del quartiere Cogne. La procedura è rivolta ai soggetti del terzo settore interessati a collaborare con l'amministrazione comunale per valorizzare la struttura di via Giorgio Elter.

Il Comune «intende avvalersi delle potenzialità della formula della co-progettazione con l'obiettivo - spiega l'ente in una nota - di riqualificare il bene pubblico, al momento inutilizzato, e per la successiva organizzazione e gestione quale centro di incontro di comunità e prossimità e luogo di attività culturali, artistiche, sportive o ricreative di interesse sociale, di promozione e diffusione della cultura e della pratica del volontariato e delle attività di interesse generale». Il tutto «anche in un'ottica di inserimento o reinserimento nel mercato del lavoro dei cosiddetti lavoratori socialmente utili e di coinvolgimento dei soggetti del mondo sportivo per l’organizzazione e gestione di attività sportive dilettantistiche correlate alla pratica ludico-sportiva-ricreativa del gioco delle bocce e attività analoghe».

Le risposte all'avviso presentate entro le ore 12 del prossimo 1° marzo saranno valutate sulla base della proposta progettuale (massimo 85 punti) e del piano economico-finanziario (massimo 15 punti)

L’avviso e tutti i documenti relativi all’istruttoria sono reperibili sul sito internet comunale.



Elena Giovinazzo

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2021 Aostaoggi.it