.

Nuti: scomparsa Sassoli è grave perdita per Italia e Ue

«Di lui ricorderemo l’impegno e l’estremo rigore nella professione giornalistica e nell’attività politico-istituzionale»

 

La scomparsa di David Sassoli «rappresenta una grave perdita per l'Italia e per l'Unione Europea». Lo afferma il sindaco di Aosta Gianni Nuti commentando la morte del presidente uscente del Parlamento europeo.

«La notizia della morte del presidente Sassoli - dichiara il sindaco Nuti - è giunta dolorosa e inattesa, privandoci di una figura di grande rilievo, stimata e rispettata, capace di guidare con equilibrio, ma anche con fermezza, l'Istituzione europea in un periodo particolarmente delicato della storia continentale».

«Appartenente all'area della tradizione cristiano-democratica di stampo progressista - aggiunge il sindaco di Aosta -, di lui ricorderemo l'impegno e l'estremo rigore sia nella professione giornalistica all’interno della Rai che nell'attività politico-istituzionale tra i banchi dell'Europarlamento, lontano dai riflettori e dalla mondanità. Condividevamo la passione per la grande musica».

 

 

redazione

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2021 Aostaoggi.it