.

Aosta, con Imu e Tasi si risparmia il 39% sull'abitazione principale

Per le case affittate boom imposte: +284%

Abitazionix300AOSTA. Se nel 2011 ad Aosta l'Ici per una casa affittata a canone libero era pari a 266 Euro, con l'arrivo di Imu e Tasi il peso delle imposte sulla stessa abitazione nel 2014 è salito a 1.021 Euro. Un aumento vertiginoso del 284 per cento che, in base alla classifica Il Sole 24 Ore, colloca Aosta al primo posto tra le città italiane per il maggior incremento percentuale.

Il quotidiano economico ha preso in esame i dati elaborati dal Caf Acli per calcolare le variazioni tenendo conto di rendite catastali medie e confrontando un famiglia "tipo" con redditi e composizione uguali.

E' così emerso che sempre ad Aosta per l'abitazione principale il confronto è invece favorevole alle tasche dei contribuenti: negli anni presi in considerazione c'è stata difatti una diminuzione, da 175 a 106 Euro, del 39 per cento.
C.R.

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it