Oggi è il

L'impianto sportivo del Montfleury torna al Comune di Aosta

  • Pubblicato: Sabato, 30 Luglio 2016 09:09
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Pin It

 

L'assessore Marzi annuncia la "riqualificazione ulteriore di questa zona"

AOSTA. L'impianto sportivo chiamato "calcio a cinque" del Montfleury torna di proprietà del Comune di Aosta. L'Amministrazione si è riappropriata della struttura con una delibera approvata ieri che prende atto della scadenza della convenzione ventennale per i diritti di superficie a favore dell'Associazione sportiva P.C.F. Aosta Calcio a cinque.

La convenzione risale al 15 dicembre 1995 ed è scaduta il 15 dicembre dello scorso anno. "Con questo atto - commenta l'assessore al Patrimonio, Carlo Marzi - la struttura del Montfleury entra a far parte a tutti gli effetti del patrimonio del Comune di Aosta, acquisiamo dunque questo bene e siamo impegnati in un lavoro di sinergia tra gli uffici comunali del Patrimonio e dello Sport".

"E' chiara a tutti l'importanza di questa struttura che possiamo definire "patria del Calcio a 5" a tutti gli effetti - continua Marzi -. Sappiamo anche quanti praticanti abbia tale pratica sportiva in Aosta e dintorni, senza contare gli ottimi risultati agonistici raccolti in questi anni dalle federazioni e associazioni. La volontà di questa Amministrazione è la riqualificazione ulteriore di questa zona sportiva, pezzo importantissimo della città e della sua dimensione sportiva, mantenendo nel frattempo la struttura aperta".

 

E.G.

Altre news dai Comuni

 

 
ANNUNCIO DI LAVORO
C.V.A. S.p.A. ha indetto l'avviso di selezione finalizzato all'individuazione di due risorse, in possesso di laurea triennale da inserire all'interno dell'Ufficio Segreteria di Direzione con contratto a tempo indeterminato, tempo pieno. La sede di lavoro è nel comune di Châtillon. È possibile reperire tutte le informazioni necessarie sul sito www.cvaspa.it

 

 
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075