Le ultime notizie di attualità dalla Valle d'Aosta

AOSTA. Da oggi al 26 ottobre la comunità tunisina in Italia è chiamata al voto per il nuovo parlamento della Tunisia, in particolare per eleggere 3 deputati.

Gli oltre 54mila tunisini presenti nel nostro paese che si sono registrati potranno recarsi nei 79 seggi aperti in numerose città italiane tra cui Aosta. Un "centro di voto" è stato allestito all'Hôtel des Etats, in piazza Chanoux.

Può votare soltanto chi si è registrato entro le scadenze stabilite ed è necessario presentare un documento di identità. I registrati potranno votare anche per le elezioni presidenziali di novembre.

 

redazione

La Valle d'Aosta è poco sopra la media nazionale

 

AOSTA. Per presenza di scultori, pittori, incisori, scrittori e consulenti artistici, reddito derivante da professioni artistiche e numero di esposizioni nel corso dell'anno, è il Lazio la regione italiana più "creativa", seguita da Toscana e Lombardia, mentre il Sud vive una sorta di "desertificazione culturale", con pochi artisti propriamente detti, poco pagati e poche esposizioni e occasioni in cui far conoscere le loro opere.

© 2020 Aostaoggi.it