gallerie

Error: No articles to display

Le ultime notizie di attualità dalla Valle d'Aosta

Nel mirino le "moltissime sagre fittizie messe in piedi per far soldi" a discapito dei commercianti

 

 

AOSTA. Stop alla "sagra selvaggia" e stop a tutte le iniziative che fanno "sleale e grave concorrenza" ai commercianti. E' Confcommercio Valle d'Aosta a lanciare il grido di battaglia contro il Crer, il Circolo ricreativo ente Regione - Enti locali.

COURMAYEUR. La circolazione sarà totalmente interrotta nel Traforo del Monte Bianco durante la notte tra lunedì 22 e martedì 23 settembre, dalle ore 22 alle ore 6 (8 ore) per permettere lo svolgimento dell'esercitazione interna trimestrale di sicurezza.

Durante l'estate incontro "storico" tra i presidenti del Club alpino Martini e della Federazione motocicilista Sesti

 

 

AOSTA. La tutela dell'ambiente alpino e la pratica di sport con veicoli a motore sono realtà spesso in conflitto. Anche in Valle d'Aosta periodicamente si creano situazioni di scontro tra chi vede la montagna come un luogo di assoluto silenzio e di tranquillità e chi invece la vorrebbe vivere "a tutto gas".

ROMA. Nonostante le apparenze i dati dell'Istituto di scienze dell'atmosfera e del clima del Consiglio nazionale delle ricerche (Isac-Cnr) di Bologna, confermano che agosto 2014 non è risultato particolarmente piovoso, "anzi, ad esclusione dell'arco alpino che presenta precipitazioni sopra la media, tutto il resto della Penisola è sotto-media"

Tags:

NUS. Sono stati devoluti all'Associazione Valdostana Autismo l'incasso dell'evento organizzato dall'Unione Segugisti Valle d'Aosta la scorsa domenica a Saint-Barthelemy. Trentadue esemplari appartenenti a diverse razze, con i rispettivi proprietari, hanno partecipato alla prova per cani da seguita su lepre.

In Valle d'Aosta è da circa vent'anni che con cadenza annuale si svolgono tre prove alle quali affluiscono concorrenti da molte regioni italiane. Quest'anno, spiegano gli organizzatori, si è deciso di proporre un'ulteriore data nella località di Nus per devolverne gli incassi in beneficenza e far sì che segugi e segugisti non fossero gli unici beneficiari della manifestazione.

Le prove, necessarie per ottenere la qualifica, prevedono il completamento in un tempo di 45 minuti di quattro distinte fasi: la cerca, ossia la ricerca delle tracce odorose lasciate durante la notte dalla lepre; l'accostamento, cioè seguire la traccia individuata; lo scovo, quidni individuare in cui la lepre si è rifugiata all'alba, e infine la seguita, seguire l'odore del selvatico in movimento.

Vista le notevoli difficoltà nell'espletare tale lavoro in così poco tempo, normalmente soltanto pochi concorrenti riescono ad ottenere la qualifica. Terminate le prove è stata presentata l'attività dell'Associazione Valdostana Autismo.

 

E.G.

© 2020 Aostaoggi.it