gallerie

Error: No articles to display

Le ultime notizie di attualità dalla Valle d'Aosta

 

Un blog satirico valdostano svela i retroscena dell'opera grafica "pagata" 14mila Euro dalla Regione

 

AOSTA. Il fatto (svelato dal blog zentabaga.com) è questo: la società che ha vinto la gara per il manifesto della Saison Culturelle 2014-2015 ha utilizzato una foto acquistata on line per 15 euro, sul sito Shutterstock.com, e forse si è anche ispirata ad un manifesto di una Saison Culturelle del 2012 organizzata in Francia.

 

Dopo la scoperta del bosone di Higgs incontrò gli studenti valdostani - VIDEO

 

AOSTA. Fabiola Gianotti, il fisico nucleare che ha diretto il gruppo di ricerca del Cern sul bosone di Higgs, sarà il prossimo direttore del Cern. O, per essere più precisi, dell'Organizzazione europea per la ricerca nucleare (l'ex Cern, appunto).

Oggi aprono le porte al pubblico la caserma Battisti e la sede dei Carabinieri

 

AOSTA. Sono iniziate stamane con la Messa in Cattedrale le celebrazioni ad Aosta del IV Novembre, Giornata dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate.

Alle 10.15 il corteo delle autorità si è spostato in piazza Chanoux per l'Alzabandiera (nel video) e la deposizione di corone ai piedi del monumento al Soldato valdostano, seguita dagli interventi.

Precipitazioni più forti nella parte sud-orientale della regione

 

AOSTA. Il Centro funzionale della Regione ha emesso un avviso meteo con bollettino di criticità idrogeologica per il maltempo atteso dal 4 novembre  in Valle d'Aosta.

"L'obiettivo di un servizio ferroviario normale e continuativo è ancora da raggiungere"

 

AOSTA. I "gravi disagi della scorsa settimana ci ridicono, ancora una volta, che solo un nuovo contratto di servizio, un piano serio di ammodernamento e di investimenti, alleanze con il Canavasano e la Regione Piemonte e politiche pubbliche di promozione dell'uso del mezzo pubblico ci possono fare uscire da questo perenne incubo".

Nell'anno scolastico 2013/2014 in Valle e in Italia si è assistito al "sorpasso" delle seconde generazioni

 

AOSTA. La maggior parte degli studenti stranieri che frequentano le scuole italiane e valdostane è nata nel nostro paese. L'Italia che cambia si vede fra i banchi, dove gli alunni con cittadinanza non italiana nati nel nostro Paese sono ormai oltre il 50% del totale degli studenti figli di migranti.

© 2020 Aostaoggi.it