Corecom Valle d'Aosta, in 5 anni 1.300 controversie su servizi comunicazioni

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Castello montfleuryx350AOSTA.  Sono poco meno di 1.300 le controversie tra utenti e gestori dei servizi delle comunicazioni di cui si è occupato negli ultimi cinque anni il Corecom della Valle d'Aosta. Nell'85 per cento dei casi la disputa ha avuto una soluzione positiva grazie ad un accordo tra le parti.

«Circa 900 utenti privati, oltre 400 società, aziende, artigiani o liberi professionisti e una quindicina di Enti pubblici hanno beneficiato di questo servizio gratuito- spiega il Corecom - che ha oltremodo sgravato la giustizia ordinaria di un consistente numero di ricorsi e con un grado di soddisfazione dell’utenza assai elevato in considerazione anche dei tempi rapidissimi». La durata media delle vertenze è infatti di 30 giorni dal momento della presentazione dell'istanza a quello della chiusura della controversia.

Il Comitato si prepara ora al rinnovamento. Scaduto il quinquennio di attività, in questi giorni il Consiglio regionale è chiamato a scegliere le quattro persone che lavoreranno per i prossimi cinque anni nel castello del Montfleury, sede dell'organo.

 

C.R.