.

Nuovi criteri di contributo ai consorzi di miglioramento fondiario

Introdotte alcune semplificazioni e previsto un acconto sui contributi per assicurare liquidità

 

AOSTA. La Giunta regionale ha approvato i nuovi criteri per la concessione di contributi ai consorzi di miglioramento fondiario e alle consorterie per attività di gestione, funzionamento e manutenzione ordinaria delle opere di miglioramento fondiario.

Le nuove disposizioni riguardano la trasmissione delle domande di aiuto che potranno essere inoltrate unicamente tramite una piattaforma on line. Le domande dovranno già contenere il resoconto delle spese effettuate per le quali si richiede il contributo, dichiarate attraverso un’autocertificazione. Inoltre è introdotta la possibilità di erogare un acconto ai consorzi di miglioramento fondiario, pari al 20% del contributo ricevuto nell’anno precedente, per dare risposte al bisogno di liquidità. Infine sono  eliminati alcuni massimali di spesa ed è aumentato il massimale previsto per le spese del personale.

I criteri e le modalità per la presentazione delle domande saranno pubblicati a breve sul sito della Regione, nella sezione tematica Agricoltura. Per l’anno in corso, le domande per ricevere l’anticipo devono essere presentate entro il 22 maggio prossimo e le domande per i contributi dal 1° giugno al 31 luglio 2021.

 

 

redazione

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it