Oggi è il

Ad Aosta una domenica "In movimento per le donne"

  • Pubblicato: Lunedì, 11 Giugno 2018 10:46

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Alla Cittadella dei giovani un pomeriggio con il Centro donne contro la violenza per raccogliere fondi

 

Movimento per le donne

AOSTA. Un pomeriggio all'insegna della solidarietà quello che si è svolto ieri alla Cittadella dei Giovani di Aosta. Su iniziativa del Centro donne contro la violenza, con la collaborazione di Artefitness ASDS , Nicole Blanc Zin e Olimpia Aosta, la giornata "In movimento per le donne" si è presentata come occasione di incontro per tutti coloro che hanno aderito, insieme per un tema attuale e delicato. La manifestazione è stata utile anche per raccogliere fondi che andranno interamente devoluti al centro donne contro la violenza.

Oltre centocinquanta i partecipanti che hanno assistito alle dimostrazioni sportive cimentandosi nelle varie discipline seguite dagli istruttori delle associazioni aderenti.

«E' il primo anno che organizziamo questa manifestazione - dichiara Carolina Zimara del Centro Donne -. La giornata è nata come monito alla causa della violenza sulle donne ed abbiamo pensato allo sport per richiamare il movimento di cui questo tipo di argomento necessita: muoversi per le vittime e per le donne».

Movimento per le donne

Le sessioni che hanno animato il pomeriggio in Cittadella erano aperte a tutti, bimbi compresi. Sport e solidarietà, con la zumba di Nicole Blanc, il Kangoo (disciplina aerobica su pattini a trampolo), il calisthenics, lo step e il FreeStyle a cura delle'Artefitness ASDS. Anche un corso di autodifesa per ricordare che «difendersi è un diritto», come dichiarato da Giancarlo Bertola, direttore tecnico dell'Accademia Torakay Valle d'Aosta.

E se difendersi è un diritto, la violenza sulle donne è un crimine che va denunciato e ricordato, anche in una domenica pomeriggio, con balli e musica, soprattutto se a chiudere la giornata è una performance delle ginnaste di Olimpia Aosta che ricorda ai presenti la fragilità e la prigione in cui vivono le vittime di violenza.

 

Adriana Guzzi

 

Video

Archivio >

AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075