Con la Saison Culturelle arrivano ad Aosta Bersani, Bennato, Gino Paoli, Cuccarini e tanti altri


Spettacoli teatrali, concerti, musical e film tra novembre 2018 e maggio 2019

Saison Culturelle

AOSTA. Appuntamenti culturali fondamentali ed eventi di grande livello rendono questa nuova Saison Culturelle 2018/2019 ricca di spettacolo ed intrattenimento. Al nome della grande Lorella Cuccarini, ospite indiscussa di questa stagione, si aggiungono quelli di Samuele Bersani, Edoardo Bennato e Gino Paoli. 39 gli spettacoli che saranno presentati principalmente al teatro Splendor di Aosta e che accompagneranno il pubblico da novembre a maggio.

La stagione di prosa verrà inaugurata con Lorella Cuccarini (1 novembre), protagonista dell'opera "Non mi hai più detto ti amo" con una rappresentazione della "nuova" famiglia contemporanea. Per dicembre "Le avventure di Numero Primo" con Marco Paolini, che porta sulla scena una novità per il teatro, il genere della fantascienza. Non mancheranno opere di autori d'eccellenza, Cervantes e Shakespeare, con "Don Chisciotte" e "Sogno di una notte di mezza estate", rivisitato da Paolo Ruffini e Violante Placido. Imperdibile anche "Il piacere dell'onestà" di Pirandello con Geppy Gleijenses e Vanessa Gravina. Altri titoli di rilievo: "Il rigore che non c'era" con Federico Buffa e "800", omaggio alle contraddizioni del secolo, entrambi nel mese di aprile.

Completano questa stagione musical di grande valore come "Dirty Dancing" (1 marzo) e "Lo Schiaccianoci" (16 dicembre). Presenti anche i musical francesi "Ruy Blas" di Victor Hugo (13 dicembre), "Adieu Monsieur Haffman" (21 novembre), "Clérambard" (7 febbraio).

Infine, musica classica e musica d'autore offriranno un composto di sonorità interessante. Primo su tutti Edoardo Bennato il 25 novembre. Attesi anche Gino Paoli il 14 febbraio e Samuele Bersani nella primavera del 2019. I Rastrelli Cello Quartet (15 marzo), Alice (11 dicembre), Vanessa Tagliabue Yorke con un omaggio ad Edith Piaf. Il 9 gennaio "Amore che vieni amore va" riporterà alla memoria Fabrizio De André. Protagonista sarà anche la "chanson" di Aznavour.

Nel programma quattro rassegne: "Frontdoc" dal 6 al 9 novembre al teatro Splendor. "Le Charaban" dal 19 al 25 novembre, "Printemps Théâtral" dal 2 marzo al 27 aprile ed il "Festival des Harmonies Valdôtaines" dal 17 marzo al 14 aprile 2019. Appuntamento anche al cinema con "Il giro del mondo in 50 film", protagonisti i soggetti del nostro presente.

Sarà possibile riconfermare il proprio abbonamento dal 23 ottobre 2018, ad un costo invariato.

 

redazione

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it