Oggi è il

Al via il fine settimana della 1019a Fiera di Sant'Orso di Donnas

  • Pubblicato: Venerdì, 18 Gennaio 2019 10:49

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Fiera di Sant'Orso Donnas

DONNAS. A Donnas il conto alla rovescia della 1019a Foire de Saint-Ours è terminato. Oggi, venerdì, inizia il week end tutto dedicato all'artigianato valdostano di tradizione che culminerà nella giornata di domenica con la grande festa della Fiera.

La tre giorni si apre quindi oggi, venerdì, alle ore 20 con la tradizionale Veillà nelle cantine aperte del borgo, un'occasione imperdibile per riscoprire antichi mestieri e sapori genuini sulle note delle bande musicali e dei cori che si esibiranno nel corso della serata. Sempre alle 20 e fino alle 23 a Palazzo Enrielli ci sarà la Veillà dei più piccoli per i bambini dai 5 ai 12 anni che avrà come tema "Sant'Orso in scena".

Fiera Donnas 2019Sabato dalle ore 19.30 spazio alla fiaccolata che dal piazzale delle scuole sfilerà lungo le vie del borgo in onore degli artigiani accompagnata dalla Banda musicale di Donnas. Alle ore 20 la Santa Messa nella cappella di Sant'Orso con la cantoria di Vert e la visita alla scuola di intaglio e di scultura. Alle ore 20.30 ci sarà anche una visita alla mostra etnografica ed alle ore 21 nel salone Ben Renon andrà in scena uno spettacolo teatrale con i Buffet d'Arnad.

Domenica l'attesa apertura ufficiale della 1019a Fiera di Sant'Orso di Donnas è in programma alle ore 8.30. Il resto della giornata seguirà la tradizione, con centinaia di artigiani presenti lungo le vie del borgo per presentare le loro creazioni al pubblico e dialogare con i visitatori. Il sipario calerà alle ore 17 con la premiazione degli espositori.

Aostaoggi.tv e Fieradisantorso.com seguiranno anche quest'anno il grande evento con una diretta streaming nella giornata di domenica a partire dalle ore 13.

 

Clara Rossi

 

 



 

 

Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075