Il 22 luglio prende il via il Festival Combin en Musique

Una recherche sulla cornamusa con serate musicali in location caratteristiche

 

Combin en Musique

AOSTA. Il 22 luglio prenderà il via il Festival Combin en Musique, kermesse che accosta eventi musicali a location caratteristiche e particolari. La vallata su cui si affaccia il Grand Combin è la sede dei concerti che si susseguiranno nei mesi di luglio e di agosto preceduti da un piccolo momento di approfondimento sui luoghi scelti per le esibizioni.

Il festival, spiegano gli organizzatori, quest'anno è una "recherche" dall'Irlanda alla Scozia e dalla Francia al Nord Italia sulla cornamusa, strumento che già i padri latini chiamavano "Tibia Utricularis" unendo memoria simbolica, fotografica e spirituale. 

Tutti gli appuntamenti in cartellone sono gratuiti e organizzati secondo le disposizioni anti Covid. "Il programma originario è stato necessariamente ridefinito - spiega il direttore artistico e contrabbassista Federico Bagnasco - e quest'anno non prevede l’attività dei laboratori, ma siamo riusciti a mantenere intatti i principali target, a garantire una presenza convincente sia sul profilo della qualità sia dell’originalità delle proposte spaziando da solisti a ensemble, dalla classica al jazz per un ampio ventaglio di stili".

La partenza è affidata a Racconti di cornamuse… Antichi suoni dell’Aria, il 22 luglio alle ore 18. La sede è il Centro visitatori Fontina di Valpelline, vicino al magazzino di stagionatura delle Fontine. Protagonisti Fabio Rinaudo con Claudio De Angeli alla chitarra in un viaggio sonoro tra Irlanda, Scozia e Nord Italia. Ci sarà anche una degustazione di prodotti tipici (preferibilmente su prenotazione o previa richiesta alla Cooperativa Produttori Latte e Fontina).

Gli altri concerti si svolgeranno il 28 luglio a Doues con Andrea Maddalone (voce e chitarra), il 31 luglio sempre a Doues con il Quartetto Italiano di Tromboni. Nel mese di agosto i concerti si svolgeranno giovedì 6 e lunedì 10 ad Ollomont, giovedì 13 a Valpelline, domenica 16 nuovamente ad Ollomont, mercoledì 19 a Doues e infine domenica 23 a Valpelline.

Considerata la situazione epidemiologica è raccomandata la prentoazione tramite il sito della kermesse, combinenmusique.com

 

Clara Rossi

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it