Renzo Arbore e l'Orchestra Italiana a Saint-Vincent

 

Il 20 marzo si esibirà al Centro Congressi Billia

arbore-renzoSAINT-VINCENT. Venerdì 20 marzo, nella Sala Gran Paradiso del Centro Congressi Billia, si esibirà uno dei più grandi artisti italiani: Renzo Arbore e l'Orchestra Italiana, con i suoi da 15 elementi.
Arbore si può considerare il primo disc jockey italiano, ma, oltre a questo, l'artista è un vero "giocoliere" della radio, del piccolo e del grande schermo. Laureatosi in giurisprudenza, Arbore, dopo programmi memorabili come Bandiera Gialla, Alto Gradimento, Quelli della notte, Indietro tutta, per citare i più importanti, nel 1991 fonda l'Orchestra Italiana, con lo scopo di valorizzare la classica melodia napoletana. Nel 2004 si esibisce in tre concerti con l’Orchestra Italiana, due negli Stati Uniti (a New York e a Toronto) e uno al Teatro dell’Opera di Roma alla presenza dell’allora presidente Carlo Azeglio Ciampi, riscuotendo enorme successo.

Scopritore di talenti, fra i quali Roberto Benigni e Maria Grazia Cucinotta, Arbore nel 1986 partecipa al Festival di Sanremo, piazzandosi alle spalle del vincitore, Eros Ramazzotti, con il brano “Il Clarinetto”. Nel 1992 viene nominato Grande ufficiale dell'Ordine al merito della Repubblica Italiana.
Le sorprese non sono finite: in occasione dello spettacolo, il Saint-Vincent Resort & Casino offre un singolare pacchetto soggiorno denominato "Spring Break", valido per i giorni 20 e 21 marzo, comprensivo di ingresso allo spettacolo, di pernottamento al Design Hotel Parc Hotel Billia, di ingresso al Centro Benessere l'Eve e di una dotazione di fiches non convertibili, a partire da 389 euro per due persone.

 

Marco Camilli

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it