Oggi è il

Lupo, nuove linee di intervento per il risarcimento danni

  • Pubblicato: Sabato, 20 Aprile 2019 08:42
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Pin It

lupoAOSTA. La giunta regionale della Valle d'Aosta ha approvato le nuove disposizioni per i risarcimenti dei danni causati dal lupo. Le somme potranno essere chieste sia per i danni causati dal predatore al bestiame sia per le spese sostenute dagli allevatori per le misure di prevenzione.

La deliberazione parte "dal presupposto che ormai il lupo ha occupato stabilmente tutto il territorio regionale e che è necessario promuovere la coesistenza fra i predatori e gli allevamenti di animali, indennizzando i danni subìti dalle aziende agricole ma al contempo incentivando le misure preventive", si legge in una nota dell'assessorato regionale dell'ambiente e risorse naturali. "Soprattutto - aggiunge la nota -, si è data attuazione allo specifico regime di Aiuti di Stato, autorizzato dalla Commissione europea in data 29 gennaio 2019, che si applica ai danni arrecati da animali protetti e alle misure di prevenzione".

L'erogazione degli indennizzi e dei contributi avverrà al di fuori dal regime de minimis quindi "gli aiuti percepiti per i danni da animali protetti non eroderanno il plafond di 20.000 euro fissato, appunto, dal regime del de minimis per gli agricoltori".

Il termine per la presentazione le domande di contributo per le misure di prevenzione è spostato dal 31 marzo al 15 maggio 2019.

 

 

 

redazione

 

 




Altre news su sanità e ambiente

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075