Oggi è il

Sanità, Regione Valle d'Aosta finanzia 8 borse di studio per formazione specialistica

  • Pubblicato: Venerdì, 10 Maggio 2019 15:16

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 
Pin It

sanitàAOSTA. Il governo valdostano ha stanziato quasi un milione di euro per finanziare delle borse di studio per la formazione di medici che prenderanno servizio in Valle d'Aosta al termine del percorso di specializzazione.

Il contributo erogato copre otto contratti di formazione (il doppio rispetto al passato) da attivare presso l'Università degli Studi di Torino per le specializzazioni in anestesia, rianimazione, terapia intensiva e del dolore; ginecologia e ostetricia; malattie dell'apparato cardiovascolare; medicina d'emergenza-urgenza; oftalmologia; ortopedia e traumatologia; pediatria e psichiatria.

Le otto borse di studio «rappresentano un tassello fondamentale per dare risposte concrete alla carenza delle figure mediche e permetteranno di formare specialisti che saranno poi vincolati per un periodo minimo di cinque anni a prestare servizio presso l'Azienda Usl della Valle d'Aosta», spiega l'assessore alla Sanità, Mauro Baccega.

I candidati interessati che rispettano i requisiti (residenza in Valle d'Aosta da almeno tre anni e iscrizione all'Ordine reginale dei medici-chirurghi e degli odontoiatri) possono iscriversi on line tramite il portale Universitaly. La procedura si chiuderà il 21 maggio alle ore 15.

 

 

 

Clara Rossi

 

 



Altre news su sanità e ambiente

 

 
ANNUNCIO DI LAVORO
C.V.A. S.p.A. ha indetto l'avviso di selezione finalizzato all'individuazione di due risorse, in possesso di laurea triennale da inserire all'interno dell'Ufficio Segreteria di Direzione con contratto a tempo indeterminato, tempo pieno. La sede di lavoro è nel comune di Châtillon. È possibile reperire tutte le informazioni necessarie sul sito www.cvaspa.it

 

 
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075