La pratica del dialogo aperto per la salute mentale: se ne parla ad Aosta

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

salute mentaleAOSTA. "La pratica del dialogo aperto per la salute mentale" è il titolo di una conferenza ad ingresso libero che si svolgerà il prossimo 21 giugno ad Aosta.

Il dialogo aperto in psichiatria è una pratica che prevede un sistema di cura integrata basato sulla comunità locale, che coinvolge i famigliari e le reti sociali del soggetto in crisi sin dal primo momento in cui è richiesto un aiuto, e una pratica dialogica, cioè una forma definita di riunione di cura.

L'evento, organizzato dal Consiglio regionale della Valle d'Aosta, vedrà gli interventi di Giuseppe Tibaldi, direttore dei Servizi di salute mentale dell'Area Nord dell'Azienda USL di Modena, cui faranno seguito gli interventi di Ugo Zamburru, medico psichiatra con formazione in dialogo aperto; Claudia Alonzi, infermiera professionale con formazione in dialogo aperto. A moderare la conferenza sarà Bruno Cavallaro, infermiere professionale del Dipartimento salute mentale di Aosta. In apertura, gli indirizzi di saluto del consigliere segretario del Consiglio Valle, Jean-Claude Daudry.

L'appuntamento è alle ore 20.30 nel salone delle manifestazioni Maria Ida Viglino di Palazzo regionale.

 

 

 

 

C.R.