Oggi è il

La neve è contaminata dalla plastica: allarme dalle Alpi all'Artico

  • Pubblicato: Venerdì, 16 Agosto 2019 16:16

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 
Pin It

Neve

AOSTA. La neve che cade sulla Terra è contaminata da microparticelle di plastica che i fiocchi catturano nell'atmosfera e depositano ovunque, dalle Alpi all'Artico, con conseguenze sulla salute. Questa la conclusione contenuta in uno studio pubblicato da una rivista specializzata americana, Science Advances.

I ricercatori hanno analizzato campioni di neve prelevati in diverse regioni d'Europa (tra cui le Alpi svizzere) e del Polo Nord riscontrando concentrazioni "molto alte" di plastiche nella neve. I fiocchi si legano con le microparticelle presenti nell'atmosfera e, cadendo al suolo, vengono assorbiti dal terreno e finisco nell'acqua ed entrano così nella catena alimentare. Per questo, si legge nello studio, c'è una "urgente necessità di ricerche sugli effetti sulla salute umana e animale concentrandosi sulle mircoplastiche trasportate dall'aria".

Lo studio suggerisce inoltre di fare attenzione quando, nelle aree popolate, la neve viene rimossa dalle strade e portata in luoghi che non creano problemi al traffico e alla circolazione. "I nostri risultati dimostrano che questi luoghi dovrebbero essere scelte saggiamente per evitare contaminazioni delle aree sensibili".

 

 

 

 

Clara Rossi

 

 

 

 

 

Altre news su sanità e ambiente

Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075