Oggi è il

Discarica Pompiod, Chatrian: Regione non può impedire circolazione rifiuti

  • Pubblicato: Mercoledì, 18 Settembre 2019 14:42
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Pin It

AOSTA. «I rifiuti speciali vengono trattati come merci: la Regione quindi non ne può ostacolare la libera circolazione per quanto riguarda i privati». Lo ha affermato in consiglio regionale l'assessore all'ambiente Albert Chatrian rispondendo ad un question time del gruppo Adu a  proposito della discarica di Pompiod, nel comune di Aymavilles.

Quella di Pompiod è una delle due discariche private presenti in Valle d'Aosta (l'altra è a Chalamy, Issogne). Nel question time la consigliera Daria Pulz ha riferito in aula le preoccupazioni degli abitanti per la possibilità che il sito sia autorizzato a smaltire rifiuti assimilabili agli inerti che «possono superare per quantità di sostanze pericolose i valori consentiti per le varie tipologie di materiali».

L'assessore Chatrian ha risposto che «non c'è in programma nessuna ulteriore autorizzazione» rispetto a quelle già richieste.

«La risposta non ci tranquillizza», ha replicato Pulz esortando la politica a «vestire i panni dei cittadini facendosi carico delle loro motivate preoccupazioni».

 

 

 

E.G.

 

 

 

Altre news su sanità e ambiente

Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075