Oggi è il

Un nuovo test cognitivo donato alla Neuropsichiatria infantile di Aosta

  • Pubblicato: Mercoledì, 09 Ottobre 2019 10:34
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Pin It

AOSTA. L'Associazione Valdostana Autismo ha donato un nuovo test cognitivo per i piccoli pazienti della Neuropsichiatria infantile situata all'ospedale Beauregard. La consegna ufficiale avverrà il prossimo 16 ottobre.

La donazione è a favore dell'Azienda Usl della Valle d'Aosta, che spiega: si tratta di uno strumento clinico per la misurazione dello sviluppo cognitivo, somministrabile individualmente a bambini tra i 2 anni e i 7 anni. Nello specifico, il test WPPSI-IV è in grado di caratterizzare i diversi profili di funzionamenti intellettivo, di evidenziare in maniera accurata ritardi nello sviluppo cognitivo e disabilità intellettive ma anche doti intellettuali speciali e può essere impiegato anche per i soggetti con autismo.

Il nuovo test è stato acquistato «grazie ad una cospicua donazione ottenuta con la realizzazione di un recente evento sportivo -spiega Vincenzo Christian Varone, presidente dell’Associazione Valdostana Autismo - ed abbiamo voluto destinare la nostra solidarietà all'acquisto di questo strumento, al fine di contribuire a potenziare le dotazioni per la diagnostica».

 

 

 

redazione

 

 

 

 

Altre news su sanità e ambiente

Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075