Nuove linee guida per il Pronto soccorso di Aosta

Pin It


Pronto soccorso

AOSTA. Prosegue il percorso di riorganizzazione del Pronto soccorso finalizzato a fornire una risposta più efficiente. Ieri, venerdì, la giunta regionale ha approvato una serie di documenti che recepiscono alcune linee di indirizzo per migliorare il servizio all'utenza e sostenere il lavoro dello staff di medici e infermieri.

«I documenti approvati - dichiara l'assessore alla sanità, salute e politiche sociali - contengono novità di particolare rilievo quali la suddivisione del triage in Pronto Soccorso in 5 codici di priorità», cioè rosso, arancione, azzurro, verde e bianco. Inoltre è prevista «la possibilità di autorizzare l’infermiere di triage alla somministrazione di alcuni farmaci, all'esecuzione di prelievi ematici e all'inizio di trattamenti, qualora queste attività siano previste da protocolli interni, e la definizione degli aspetti di continuità all'interno del percorso di cura del paziente in Pronto Soccorso e OBI (Osservazione Breve Intensiva), con l’individuazione dei limiti temporali delle prestazioni».

«I documenti recepiti dalla Giunta - prosegue l'assessore -  - rappresentano degli importanti indirizzi all'Azienda USL per garantire risposte sempre più efficaci e performanti agli utenti nell'ambito dei servizi di emergenza-urgenza. Si tratta di un percorso riorganizzativo, già intrapreso dall'Azienda USL, volto non solo a migliorare la presa in carico del paziente e l'inizio del trattamento urgente, ma anche a implementare un'azione integrata con la rete dei servizi territoriali e sociali presenti a livello locale».

 

 

 

redazione

 

 

 

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini /  Direttore editoriale Marco Camilli  /  Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005  /  P.IVA 01000080075
© 2020 Aostaoggi.it