Arpa Valle d'Aosta: nel 2019 aria meno inquinata

Pin It

Presentati i dati sui monitoraggi della qualità dell'aria in ambito urbano

inquinamento

AOSTA. Nel corso della prima riunione del 2020 dell'Osservatorio sulla qualità dell'aria in ambito urbano, convocata oggi, l'Arpa Valle d'Aosta ha presentato i dati riferiti alla situazione dell'inquinamento ad Aosta e sul monitoraggio ambientale nella zona della Cogne Acciai Speciali.

"Nell'ultimo anno i valori di PM10 e NO2 sono diminuiti rispetto agli anni precedenti. Le medie annuali di NO2 risultano inferiori al limite normativo di 40 microgrammi/m3", spiega l'Arpa, e la media annuale di PM10 è inferiore ai limiti italiani, europei e dell'Oms. Anche la media delle polveri sottili PM2.5 risulta al di sotto del valore limite.

Per quanto riguarda il Benzo(a)Pirene, inquinante prodotto soprattutto dall'utilizzo di biomassa (legna, pellets, cippato e così via) per il riscaldamento domestico "esso risulta ovunque sotto il limite normativo (1 nanogrammo al m3 per anno)".

"Il 2019 conferma la tendenza di una complessiva diminuzione dei livelli di inquinamento", riassume l'Agenzia per la protezione dell'ambiente della della d'Aosta.

Nell'anno da poco iniziato si sono verificati dei superamenti delle polveri nei giorni del 23, 24, 25 e 26 gennaio, una situazione a cui ha contribuito "la polvere proveniente dal deserto del Sahara".

 

Cogne Acciai Speciali

La concentrazione di metalli pesanti provenienti dall'attività svolta dall'acciaieria aostana è uno degli aspetti monitorati dall'Arpa. "Nella stazione industriale di I maggio, il Nichel rimane costante e si attesta sui livelli del 2018 (17 microgrammi/m3) inferiori al valore obiettivo (20 nanogrammi/m3 media annua), mentre in tutti gli altri punti di misura di fondo urbano è ulteriormente diminuito rispetto agli anni precedenti. Cadmio, Arsenico e Piombo hanno livelli più di 10 volte inferiori ai riferimenti normativi", evidenzia ancora l'Agenzia. 

 

 

 

Elena Giovinazzo

 

 

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini /  Direttore editoriale Marco Camilli  /  Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005  /  P.IVA 01000080075
© 2020 Aostaoggi.it