Valle d'Aosta, i cantieri forestali riapriranno nei prossimi giorni

Pin It

I lavori erano stati sospesi a causa dell'emergenza Covid-19

 

cantiere forestaleAOSTA. Il Dpcm del 10 aprile scorso ha sbloccato anche i cantieri forestali ed infatti l'assessorato regionale all'ambiente della Valle d'Aosta si sta preparando per far ripartire "nei prossimi giorni" gli interventi di manutenzione dei parchi e gli interventi selvicolturali rimasti fermi a causa dell'emergenza Coronavirus.

"La riapertura - spiega l'assessorato - concernerà sia i lavori affidati a imprese esterne, sia quelli realizzati dagli operai forestali assunti a tempo indeterminato, in quanto sono ora consentite le attività di cui ai Codici Ateco 2 Silvicoltura e utilizzo aree forestali e 81.3 Cura e manutenzione del paesaggio con esclusione delle attività di realizzazione".

I cantieri stagionali saranno avviati progressivamente con 20 cantieri che impiegheranno un centinaio di operai stagionali in aggiunta ai dipendenti a tempo indeterminato, facendo attenzione a rispettare il limite dei 5 addetti per cantiere.

L'assessore Albert Chatrian spiega che "sono in fase di ultimazione le visite mediche preventive per l’assunzione di tutti gli operai previsti dal Piano degli interventi per l’anno 2020 approvato dalla Giunta regionale. L’Assessorato ritiene infatti indispensabile concludere le procedure per l’assunzione dei restanti 300 operai stagionali al fine di potere avviare prontamente tutti gli interventi previsti, compresi quindi le sistemazioni idraulico-forestali e quelli relativi alla sentieristica, non appena questi saranno consentiti".

 

Elena Giovinazzo

 

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini /  Direttore editoriale Marco Camilli  /  Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005  /  P.IVA 01000080075
© 2020 Aostaoggi.it