Coronavirus, in Valle d'Aosta 400 test sierologici

Pin It

L'assessore Baccega in Consiglio Valle: lo studio consente di capire la percentuale di circolazione del virus nella popolazione

 

Mauro BaccegaAOSTA. La Valle d'Aosta parteciperà alla campagna di test sierologici sulla popolazione utile a comprendere quanto il virus Covid-19 si sia effettivamente diffuso sul territorio, al di là dei casi sintomatici testati positivi che - ormai è noto - rappresentano soltanto una parte dei contagiati totali.

L'assessore regionale alla sanità, Mauro Baccega, ne ha parlato durante l'ultimo Consiglio regionale spiegando che «l'Istituto superiore di sanità ha proposto alla Valle d'Aosta uno studio di sieroprevalenza basata su test sierologici a cui abbiamo dato l'adesione». Visto il campione statistico stabilito, la nostra regione avrà a disposizione 400 test.

Questo studio consentirà di «capire qual è la percentuale di circolazione del virus nella popolazione e di adottare successivamente le migliori strategie», ha spiegato l'assessore. Il macchinario necessario arriverà «a fine mese».

 


redazione

 

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini /  Direttore editoriale Marco Camilli  /  Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005  /  P.IVA 01000080075
© 2020 Aostaoggi.it