Covid-19, ISS: la Valle d'Aosta unica regione con indice RT superiore a 1

L'Istituto Superiore della Sanità indica più decessi e più contagiati rispetto al bollettino regionale

 

dati Iss

Silvio BrusaferroAOSTA. La Valle d'Aosta risulta essere l'unica regione italiana ad avere un indice RT di potenziale trasmissibilità del virus Covid-19 superiore a 1.

Secondo una tabella mostrata oggi nel corso di una conferenza stampa dell'Istituto Superiore della Sanità per fare il punto dell'evoluzione della pandemia in Italia, l'indice RT valdostano è di 1,06 mentre tutte le altre regioni italiane si collocano a "zero virgola".

I dati sui contagi nella nostra regione dell'Iss si discostano da quelli riportati dal bollettino regionale: l'Istituto nazionale conteggia al 21 maggio 1.183 infezioni diagnosticate dai laboratori di riferimento regionale e 145 decessi, mentre il bollettino della Regione diffuso ieri indica 1.176 casi di positività e 143 decessi.

"C'è una grande oscillazione dell'indice Rt di contagio sul territorio, ma l'Rt non è un giudizio: è uno strumento dinamico che ci aiuta a capire cosa succede e va letto con altri dati", ha commentato il presidente dell'Istituto, Silvio Brusaferro. 

 

M.C.


Pin It
© 2020 Aostaoggi.it