Coronavirus, Valle d'Aosta: ok a tamponi e test chiesti dai privati cittadini

Prestazioni a pagamento per il SARS-COV-2 e risultati sul Fascicolo Sanitario Elettronico

 

tampone

AOSTA. Via libera da parte della Giunta regionale all'Usl della Valle d'Aosta alla possibilità di effettuare tamponi e test sierologici per il coronavirus anche per i cittadini che ne fanno richiesta. Allo scopo il governo regionale ha stanziato 2,6 milioni di euro per il 2020.

Il governo regionale ha fornito le indicazioni necessarie all'azienda sanitaria per effettuare gli esami "sia per esigenze di igiene e sanità pubblica, sia in riscontro ad istanze da parte di soggetti privati". Nei primi due casi tamponi e test saranno a totale carico del servizio sanitario regionale. Il tampone inoltre può essere effettuato in esenzione da coloro che sono risultati positivi al test sierologico, che indica l'esposizione al virus SARS-COV-2.

Per le richieste dei privati il costo varia e gli importi minimi sono 65 Euro per il tampone e 35 Euro per il test sierologico. I risultati saranno consultabili sul Fascicolo Sanitario Elettronico.

Inoltre sia i test sia i tamponi naso-farigeni sono a carico completo carico del Servizio sanitario regionale se effettuati "ai fini dell’erogazione di attività socio-educativa, socio-assistenziale, socio-sanitaria e sanitaria, da parte di enti pubblici o privati convenzionati con un ente pubblico sul territorio regionale".

 

 

Clara Rossi

 

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it